Stefano Firenzuoli

Biografia

Perché e come ho iniziato a fotografare:
Ho iniziato grazie ad una semplice macchina fotografica compatta e analogica, passata di mano da parte dei miei fratelli più grandi. Poi è cambiato lo strumento ma quella piccola scatola, diventata successivamente digitale, mi ha sempre accompagnato ovunque sia stato.
La vera passione è però iniziata solo l’anno scorso quando, spinto dalla mia compagna, ho deciso di iniziare un corso di fotografia presso il Foto Club Vinci (dove sono attualmente socio) che mi ha letteralmente conquistato; adesso fotografo sperimentando quanto possibile ogni nuova tecnica, ma soprattutto cercando di rendere in immagine l’emozione provata al momento dello scatto. Mi posso ritenere pienamente soddisfatto solo quando quella stessa emozione riesce ad abbracciare la persona che sta osservando.

Titolo del primo lavoro presentato:
Compagni di viaggio

Descrizione del lavoro presentato:
L’Africa ed i suoi abitanti, con i suoi colori, suoni, odori e quei maestosi paesaggi selvaggi è un tripudio di sensi che ti avvolge totalmente in qualunque parte di essa vi trovate. Un viaggio nella sua natura è qualcosa che ti rimane addosso e si incide indelebile nel cuore. Come ogni cosa bella della vita, diventa ancora più bella quando la fai in buona compagnia e questa cosa la devono sapere molto bene anche gli animali che la abitano. Io e la mia compagna abbiamo attraversato uno dei paesi più variegati e particolari del continente africano, il Sud Africa; lo abbiamo fatto in totale autonomia e spesso ci siamo imbattuti in gruppi di animali che sono stati i nostri unici compagni per buona parte del viaggio. Con questi semplici scatti spero di farvi immergere con noi in quella magnifica terra diventando, momentaneamente, nostri compagni di viaggio.

Titolo del secondo lavoro presentato:
Un quartiere arcobaleno


Descrizione del lavoro presentato:
Passeggiando per le vie di Cape Town, ai piedi della Signal Hill e sotto la maestosa Table Mountain, si entra in un luogo magico, probabile residenza dell’arcobaleno in persona. Sto parlando del quartiere di Bo-Kaap, ex quartiere malese, dove la quotidianità e la semplicità delle persone che lo abita si lega in maniere indissolubile con una vera e propria esplosione di colori da fiaba. Un quartiere tradizionalmente multiculturale dove la coesistenza delle diverse etnie sembra esprimersi nelle molteplici varietà cromatiche che troviamo in ogni suo angolo.
Visto nell’insieme è un posto che riempie ed appaga completamente la vista ma è nella semplicità delle sue geometrie cromatiche che si riesce veramente ad assaporare la sua bellezza.
Con questo progetto spero di riuscire a farvi assaporare un po’ di quella magia.

Location e orari Mostra

Mostra fotografica - Compagni di Viaggio

Il Fornino di Vinci
Via Roma, 28
50059 Vinci (FI)

Orari
Lunedi
Chiuso

Da Martedi e Venerdi
07:30 - 14:00

Domenica
08:30 - 12:30

Mostra fotografica - Un Quartiere Arcobaleno

Bassa Marea
Via P. Mascagni, 1
50050 Cerreto Guidi (FI)